San Violentino

Il 14 febbraio è sempre legato in modo ricorrente a qualche evento sanguinoso.

L’amore si sa è cosa c’è di più violento al mondo, è strettamente legato alla passione, all’impeto che si scatena irrazionalmente nella maggior parte degli esseri umani.

L’amore fa sorridere, fa rincoglionire, fa uccidere e fa soffrire. A qualcuno queste teorie calzano come una giacca nuova, e il caso gli tende sempre una mano.

Oggi, 14 febbraio, nella notte del sud del mondo, un uomo molto famoso decide di togliere la vita alla sua amata in modo brutale, molto violento, scatenando i media del pianeta che tentano invani di indovinare cosa l’abbia spinto a compiere l’insulso gesto.

Nel frattempo un’organizzazione no profit chiamata One Billion Rising organizza un evento globale per attirare l’attenzione sul tema della violenza sulle donne, una serie di flash mobs si stanno spargendo a macchia d’olio (ehhhhhhhhhhh la potenza del social).

Ecco, l’ironia di questa coincidenza è quasi ridicola. Ahhhhhhhhhhh l’amour.

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...