Strisce.

Strisce.

Ci si alza dal letto, si fa colazione, si gioca e ci si innamora, ad un certo punto si muore e piangendo ci si libera dei gas corporei (a quanto pare agli uccelli fa un effetto purgante).
La visione della morte di una bambina di sette anni mi fa pensare che in fondo noi grandi soffriamo di un morbo letale: l’adultità.

Annunci

Una risposta a “Strisce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...